Workshop – Il Progetto fotografico

Un workshop dedicato interamente alla costruzione di un progetto fotografico. Dal singolo scatto alla progettazione di un’idea fotografica: il corso è rivolto a chi non si è mai confrontato con un progetto personale e desidera mettersi alla prova con la sua realizzazione.
Un percorso stimolante, orientato a sviluppare capacità progettuali fotografiche attraverso una progressiva acquisizione di competenze di elaborazione visiva e di lettura critica delle immagini e della realtà.

PROGRAMMA

10 febbraio_ Metodologia di progettazione (dalle 18.00 alle 21.00)

13 febbraio_ Metodologia di progettazione (dalle 18.00 alle 21.00)

17 febbraio_ La scelta della foto, curatela con Jana Liskova (dalle 18.00 alle 21.00)

20 febbraio_ “Naiade”, dalla realizzazione alla creazione del
Libro Fotografico Claudia Amatruda (dalle 18.00
alle 21.00)

Nelle successive 4 settimane i partecipanti produrranno un proprio progetto fotografico con il supporto dei docenti.
Il fine del programma di lavoro è la produzione di un personale progetto fotografico, un racconto di immagini coerenti legate tra di loro da un tema comune.

L’ultimo incontro, prevede la visione dei progetti realizzati e la creazione di una mostra collettiva presso la sede di Shado.

OSPITI

Jana Liskova

curatrice slovacca, vive e lavora a Bologna. Laureata in Didattica dell’arte e mediazione culturale del patrimonio artistico all’Accademia di Belle Arti di Bologna. In seguito, svolge attività di ricerca e curatela per progetti espositivi sia in Italia che all’estero. Scrive per Fotonoviny (Giornale di Fotografia, Slovacchia) e la rivista Designum. Collabora attivamente con diversi festival di fotografia tra cui: Fotografia Europea (Reggio Emilia), SI Fest (Savignano sul Rubicone), Phest (Monopoli) e Festival Diecixdieci (Gonzaga).

Claudia Amatruda

presenta il suo lavoro “Naiade” da cui nasce l’omonimo libro fotografico.
Claudia Amatruda, fotografa foggiana, vive e studia Nuove Tecnologie dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Foggia. Nel 2015 vince una borsa di studio e una mostra al Teatro Fondazione San Carlo di Modena, che la porterà a frequentare un Master in Progetto Fotografico alla scuola “Meshroom” Pescara.
La sua ricerca fotografica viene stravolta dalla consapevolezza di una malattia che da poco ha irrotto nella sua vita, e trova nell’utilizzo dell’autoritratto e nella descrizione fotografica degli ambienti in cui vive, la possibilità di riscatto. Il risultato è “Naiade”, un lavoro di lungo periodo prodotto nel 2018 tramite crowfounding e curato da Fiorenza Pinna; un self publishing con tiratura di mille copie, presentato la prima volta all’interno della mostra UNFOLD_Pescara e successivamente al Funzilla Fest 2018 – Roma. Nel 2019 presenta il libro fotografico nelle scuole di fotografia a Bari, Roma, Lecce e Pescara, al Festival della Fotografia Etica di Lodi, al Festival LuganoPhotodays.


COME ISCRIVERSI

Scrivici
Manda una richiesta di iscrizione a officinafotograficashado@gmail.com oppure telefona al 320 8989564

Quota partecipativa
Il costo per i partecipanti è di € 50 (+ tessera Arci)
Per la partenza del workshop si devono assicurare un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti

Lascia un commento